Visite: 1941

ORGANIZZAZIONE

 

 

Dirigente Scolastico

 

Il Dirigente Scolastico assicura la gestione unitaria dell’Istituto, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali, spettano al Dirigente autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare, il Dirigente organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative ed è titolare delle  relazioni sindacali.

 

Collaboratori del D. S. 

Il D S., come prevede la normativa, nomina due collaboratori.  Sono cariche che si configurano come obblighi di servizio e quindi non rinunciabili, il D. S. ha facoltà di delegare solo obblighi amministrativi e/o organizzativi.

Torna su