News

Visite: 1290

Circolare n°  266

Roma 28.04.2021

                                                                                                                                               Ai genitori

Al personale scolastico

-  I. C.“Giovanni Paolo II” -

 

Oggetto: attività di screening per la valutazione dell’infezione da SARS-CoV-2 nella popolazione studentesca  - informativa su screening con test antigenico rapido su tampone naso-faringeo.

 

Nell’ambito delle attività regionali di controllo e gestione della emergenza sanitaria da COVID-19, la ASL ROMA 3 ​ ​intende ​effettuare uno ​screening per la valutazione dell’infezione da SARS-CoV-2 nella popolazione studentesca e personale scolastico del nostro Istituto​, utilizzando ​i cosiddetti “test ​rapidi”.

 

Lo ​screening, che permetterà di individuare precocemente eventuali casi di Covid-19, ​sarà ​realizzato all’interno ​del plesso scolastico da Personale sanitario della ASL.

Il test utilizzato sarà un test antigenico rapido su tampone naso-faringeo.

 

Questa tipologia di test è basata sulla ricerca, nei campioni respiratori, di proteine virali (antigeni). Il campione viene raccolto tramite tampone naso-faringeo (nasale): una procedura che consiste nel prelievo delle cellule superficiali della mucosa del naso mediante un piccolo bastoncino di materiale sintetico. Il prelievo viene eseguito in pochi secondi ed ha un’invasività minima, che consiste per lo più in un lieve fastidio nel punto di contatto.

Questo “tampone rapido” consente di testare molte persone direttamente a scuola fornendo una risposta nella stessa giornata dello screening. L’iniziativa verrà attuata nel pieno rispetto delle esigenze dell’alunno/a, in tranquillità e totale sicurezza.

In caso di test positivo sarà eseguito un test molecolare (che identifica la presenza del materiale genetico del virus) su tampone naso-faringeo. Se la positività è confermata, questa verrà comunicata tempestivamente al  genitore/tutore legale e al personale scolastico, tramite contatto telefonico da parte del laboratorio; seguirà il contatto telefonico della ASL che fornirà le specifiche indicazioni del caso.

L’adesione allo screening è individuale, volontaria e gratuita.

 

Tutto il personale scolastico dovrà compilare il consenso; per gli alunni ​è ​prevista ​l​'​autorizzazione ​a ​firma dei​ ​genitori/tutori​. Il giorno stesso dello screening gli studenti minorenni e gli operatori scolastici consegneranno al personale sanitario il modulo allegato debitamente compilato. Si raccomanda di portare  il tesserino sanitario (si può esibire la fotocopia).

 

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Roma3 a breve comunicherà la data in cui verrà effettuato lo screening nel nostro​ ​Istituto.

 

Si chiede gentilmente ai genitori degli studenti e agli operatori  scolastici che intendano aderire all’iniziativa, di inviare anche il modulo di  consenso debitamente compilato entro e non oltre il 3 maggio 2021 all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . La scuola dovrà trasmettere i dati riportati nel consenso  al Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Roma3 in tempi brevissimi.

Gli alunni, nella giornata stabilita per lo screening, frequenteranno le lezioni nelle rispettive aule, nella modalità abituale, fino a chiamata da parte del personale scolastico che li condurrà nell’aula predisposta a tale operazione e, effettuato il test, gli alunni saranno riportati nelle proprie aule.

 

Gli studenti che non avranno inviato preventivamente il consenso, consegneranno al docente della classe la parte sottostante al modulo di consenso per minorenni e nella giornata dello screening resteranno in classe con il proprio docente.

Si allega:

  • MODULO DI CONSENSO PER GLI ALUNNI MINORENNI
  • MODULO DI CONSENSO PER STUDENTI MAGGIORENNI E PERSONALE SCOLASTICO

 

 

 

 

Il Dirigente Scolastico

F.to Dott.ssa Giuliana Atzeni

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

ai sensi dell’art. 3, comma 2 del D.Lgs..n. 39/1993

 

 

 

Torna su